Ricerca preclinica

Freia farmaceutici ritiene che una delle principali chiavi del proprio successo sia da individuare nell’impegno costante rivolto alle attività di ricerca medico-scientifica e di innovazione tecnologica.

Le attività di ricerca di Freia Farmaceutici sono effettuate attraverso collaborazioni con uno staff di medici specialisti che hanno sviluppato competenze tecniche nella ricerca clinica ed operano in diversi campi della medicina: dermatologia, cardiologia, pediatria, oncologia, diabetologia, ginecologia, gastroenterologia, neurologia, nutrizione umana.

Sistema nervoso centrale

Formato dal cervello e dal midollo spinale, è il sistema responsabile dell’integrazione, analisi e coordinazione dei dati sensoriali e dei comandi motori ed è la sede di funzioni più importanti quali l’intelligenza, la memoria, l’apprendimento e le emozioni. Alcune patologie legate al non corretto funzionamento di tale sistema coinvolgono fasce di popolazione più deboli, quali bambini ed anziani.

L’impegno di Freia Farmaceutici è legato allo sviluppo di efficaci soluzioni terapeutiche per patologie quali:

  • Morbo di Alzheimer, un disturbo acquisito e con base organica delle funzioni intellettive, con decorso degenerativo invalidante e ad esordio prevalentemente senile

  • Sindrome da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), un disturbo del comportamento caratterizzato da inattenzione, impulsività e iperattività motoria dei bambini

  • Sclerosi multipla

Neonatologia

L’incidenza e la gravità delle complicanze della nascita pretermine aumentano con la diminuzione dell’età gestazionale. La maggior parte delle complicanze è legata alla disfunzione per immaturità degli organi.

L’impegno di Freia Farmaceutici è indirizzato a sviluppare innovative e non invasive forme di supplementazione di elementi essenziali quali terapie di supporto al neonato pretermine.